Il formato GDTF si aggiorna alle specifiche DIN SPEC 15800:2021

L’evoluzione del formato file GDTF conferma coinvolgimento, estensibilità e scalabilità per le industrie del settore.

Columbia, MD (17 novembre 2021) – Vectorworks Inc., fornitore di soluzioni software per il BIM e la progettazione, in partnership con i cofondatori del General Device Type Format (GDTF) MA Lighting e Robe Lighting, annuncia diversi importanti aggiornamenti per il formato GDTF, lo standard per descrivere il sistema gerarchico e la struttura logica e dei controlli di qualsiasi tipo di dispositivo regolabile nei settori dell’illuminazione e dell’intrattenimento.
La continua evoluzione del formato GDTF, grazie ai suggerimenti e al coinvolgimento dei produttori di tutto il mondo nonché al feedback critico dei suoi numerosi utenti, ha prodotto un aggiornamento appena pubblicato che ha ottenuto il riconoscimento DIN SPEC 15800:2021.

Il dott. Biplab Sarkar, CEO di Vectorworks, ha dichiarato: «Ricevere il riconoscimento delle specifiche DIN SPEC 15800:2021 è una testimonianza della continua evoluzione e del successo del formato GDTF. Continueremo ad impegnarci per garantire un brillante futuro al GDTF, così che i suoi benefici possano non solo far progredire il lavoro dei designer che lo utilizzano, ma l’industria dell’intrattenimento nel suo insieme».

DIN, l’Istituto tedesco per la standardizzazione, è la piattaforma indipendente riconosciuta per la standardizzazione in Germania e nel mondo. La DIN SPEC è un documento che specifica i requisiti per prodotti, servizi e/o processi. È uno strumento strategico affidabile per stabilire e diffondere rapidamente e facilmente soluzioni innovative che non sono in conflitto con standard o regole di procedura esistenti.

«Il riconoscimento DIN SPEC 15800:2021 è un buon esempio di come le DIN SPEC possono evolversi e rimanere al passo con le specifiche che soddisfino le esigenze del mercato», ha affermato Michael Bahr, project manager di DIN. «GDTF e DIN SPEC 15800:2021 stanno chiaramente riuscendo a soddisfare le esigenze dell’industria dell’intrattenimento. Sono felice di poter supportare questo progetto e aggiornare questo standard con il gruppo GDTF. La DIN SPEC 15800:2021 aggiornata renderà il formato GDTF più facile da usare e ancora più scalabile per il futuro. Questo è ciò per cui DIN SPEC è creato: L’idea di oggi. Lo standard di domani.»

DIN ha pubblicato ufficialmente GDTF come specifica disponibile al pubblico per l’industria dell’intrattenimento in tutto il mondo nel giugno 2020. Da allora, ai fondatori originali si sono uniti produttori e professionisti di tutto il settore, per garantire che rimanga lo standard a beneficio degli utenti finali. La comunicazione aperta, la gestione del feedback e gli sforzi di miglioramento continuo hanno portato all’ultima versione del formato di file, GDTF 1.2, che include diverse modifiche importanti che affrontano le criticità rilevate e apportano numerosi miglioramenti chiave.

Supporto SVG e gITF
GDTF 1.2 include il supporto del formato di file SVG per la definizione della rappresentazione 2D e il supporto del formato di file gITF per la definizione della rappresentazione 3D, permettendo così una migliore resa grafica per gli oggetti GDTF. Il supporto aggiuntivo di questi tipi di oggetti rende GDTF veramente universale, non solo per i dispositivi di destinazione, ma per tutti i tipi di oggetti utilizzabili all’interno di un evento.

Comportamento non lineare e attributi subfisici
Il formato file GDTF aggiornato fornirà supporto per il comportamento non lineare delle funzioni del canale all’interno di GDTF con profili DMX, e descrizioni migliori del comportamento fisico delle funzioni del canale con SubPhysicalAttributes. Il comportamento non lineare e i SubPhysicalAttributes consentono ai progettisti un rendering più preciso dei comportamenti F\fixture nel rendering. Inoltre, le funzioni dei canali dedicati alle funzioni ramp, pulse o strobe possono ora essere descritte in modo più accurato.

Protocolli di controllo non basati su DMX
GDTF 1.2 offre supporto per protocolli di controllo, come OSC, che non sono basati su DMX. Questo supporto per OSC dimostra la capacità del formato di file di supportare non solo DMX, ma anche altri protocolli, fornendo ai professionisti della progettazione e della produzione maggiore flessibilità e controllo.

GDTF 1.2 fornisce anche supporto per ancora più tipologie di oggetti come tralicci, laser, paranchi e distributori di alimentazione con nuovi tipi di geometria.

Josef Valchar, CEO di Robe Lighting, ha dichiarato: «Un compito apparentemente impossibile per consentire lo scambio di dati tra produttori di dispositivi nel settore dell’illuminazione e dell’intrattenimento si è trasformato in una storia di successo per la cooperazione a livello di settore con la specifica GDTF. Il continuo impegno del gruppo GDTF ha portato a un altro aggiornamento GDTF sotto forma di DIN SPEC 15800:2021, che incorpora il feedback e il lavoro di molti professionisti del settore che hanno contribuito con la loro esperienza e tempo alla creazione di uno standard che consente ai propri prodotti di utilizzare flussi di lavoro più semplici ma ancora più completi.»

Gerhard Krude, amministratore delegato di MA Lighting Technology, ha aggiunto: «Il gruppo GDTF mantiene un forte impegno nello sviluppo del formato utilizzando sorgenti aperti e dimostrando al contempo reattività alle critiche e alle richieste di miglioramento dei formati. Tutto sommato, sottolineiamo che GDTF e MVR sono realizzati dall’industria per l’industria».

Per maggiori informazioni su GDTF visita il sito dedicato, e se hai in programma una visita al LiveDesign International di Las Vegas, approfittane per partecipare alle sessioni di apprendimento gratuite su GDTF. La DIN SPEC 15800:2021 aggiornata sarà pubblicata da Beuth Verlag pochi giorni dopo l’evento dell’LDI.

Vectorworks, Inc
Vectorworks, Inc. è il pluripremiato produttore di software BIM e CAD per i settori dell’architettura, del paesaggio e dell’intrattenimento. Sviluppiamo prodotti intuitivi fin dal 1985, siamo diventati il software preminente per gestire l’intero processo di progettazione. Il software Vectorworks è disponibile in 85 nazioni ed è tradotto in 11 lingue. A livello globale, più di 685.000 utenti creano, collegano e influenzano la futura generazione del design grazie a Vectorworks, su Mac e Windows. Vectorworks fa parte del Gruppo Nemetschek, ha sede a Columbia, Maryland, e filiali in Inghilterra (Newbury e Londra) e in Canada (Vancouver). In Italia i prodotti Vectorworks sono commercializzati in esclusiva da videocom.

MA Lighting
MA Lighting International è responsabile per le vendite a livello mondiale e il marketing di soluzioni nei controlli professionali di illuminotecnica della MA Lighting Technology. La gamma di prodotti offre attualmente le serie grandMA3 e il MA Network Switch e in precedenza integrava le serie grandMA2 e dot2.
Oggi MA Lighting è riconosciuta come leader per le sue capacità tecniche e ha ottenuto una reputazione internazionale unica per la sua filosofia operativa. L’azienda ha al suo attivo diversi decenni di esperienza e segue un approccio strettamente focalizzato sui professionisti, rimanendo più vicina possibile al mercato tramite i propri uffici internazionali e i centri supporto in Inghilterra, Nord America, America Latina, Medio Oriente/India, Asia e Scandinavia/Europa Orientale/Russia, supportata da una rete di distribuzione e servizi a livello globale. I prodotti MA Lighting sono distribuiti in esclusiva per l’Italia da Molpass.

Robe lighting
Robe lighting è tra i principali produttori al mondo di luci mobili, ed è riconosciuta per l’innovazione, la qualità della progettazione e la dedizione ai massimi standard di produzione. La società ha sede nella Repubblica Ceca e tutti i processi coinvolti nella realizzazione degli apparecchi di illuminazione vengono eseguiti localmente in una sede di 75.000 metri quadrati. Attualmente, Robe impiega oltre 850 dipendenti qualificati in tutto il mondo.
Robe ha consociate interamente controllate in sei mercati chiave: Stati Uniti, Regno Unito, Medio Oriente, Singapore (Asia Pacifico), Francia e Germania. Un team di gestione delle vendite altamente proattivo e di talento aiuta a supervisionare e coordinare la rete di distribuzione mondiale che copre oltre 100 paesi.
Le luci mobili e LED di Robe sono utilizzate ovunque: palchi, sale da concerto, teatri, e illuminano qualsiasi tipologia di spettacolo, dalla musica alla TV, dal teatro all’opera, e sono presenti anche nelle attrazioni dei parchi a tema e nei settori specializzati dell’illuminazione architettonica e ambientale.
Robe è anche nota per essere accessibile, lungimirante e per comprendere l’importanza delle persone e della comunicazione interpersonale nel sostenere un’impresa di successo. L’eccellente comunicazione con coloro che investono e utilizzano la gamma dinamica di prodotti è al centro della ricerca e dello sviluppo futuri.

videocom
videocom srl è il distributore esclusivo per l’Italia dei prodotti sviluppati da Vectorworks Inc. e ne cura la commercializzazione in Italia; videocom si occupa inoltre della traduzione in italiano del software e della documentazione. L’edizione italiana, come è consuetudine da parecchi anni, non è una semplice traduzione della versione International, ma costituisce una completa riedizione del software, che viene ampliato e dotato di una vasta serie di migliorie e potenziamenti (in standard europeo) che ne rendono il suo uso più semplice e produttivo. Per ulteriori informazioni visitare il sito videocom o telefonare al numero 0383.366712.

Novità Vectorworks 2022

10 video in 10 settimane per scoprire la versione 2022