Disponibile la nuova versione di Maxwell

Maxwell, lo stato dell’arte nel rendering e nella produzione CGI, è arrivato alla versione 5, e come nella migliore tradizione non poteva che farlo al massimo della velocità!

E se parliamo di velocità, come non partire dal motore di rendering interamente riscritto e ora in grado di sfruttare più GPU contemporaneamente con un incremento di velocità fino a 50 volte maggiore rispetto a una CPU di fascia alta.

Play Video

Ma la velocità è nulla, senza comodità! Il nuovo servizio Cloud Render consente di accedere ai sistemi più potenti disponibili su Cloud (fino a 96 core), accelerando il processo di rendering e migliorando così la produttività.

E ancora: integrazioni rinnovate con le nuove versioni dei plugin per le principali applicazioni, materiali additivi in GPU, importazione di Scene V•Ray, sistema FIRE migliorato e ancora più stabile, gruppi luci (Multilight) ancora più potenti e allo stesso tempo più compatti e leggeri nell’uso della memoria, texture procedurali, funzione Denoiser ancora più rapida…