fbpx

Disponibile il Service Pack 3.1 per Vectorworks

Il Service Pack 3.1 offre un miglioramento nella qualità e nelle prestazioni di Vectorworks 2020

Un aumento generale della qualità in Vectorworks Spotlight, i potenziamenti nel BIM e le partnership con Enscape sono solo alcune tra le migliorie più richieste.

Columbia, MD (8 aprile 2020) – Vectorworks, Inc., il fornitore globale di soluzioni software per la progettazione e il BIM, ha rilasciato il Service Pack 3.1 (SP3.1) per Vectorworks 2020, che vede nei miglioramenti della qualità e delle prestazioni il tema centrale di questo aggiornamento. Con il SP3.1, Vectorworks introduce collaborazioni con il partner Enscape, oltre a fornire aggiornamenti chiave per gli utenti della sua linea di prodotti per il BIM e per la progettazione del paesaggio e dei sistemi per lo spettacolo.

«La versione di Vectorworks 2020 Service Pack 3.1 è l’esempio perfetto della nostra attenzione nell’obiettivo di migliorare la qualità e le prestazioni del software e per consentire a Vectorworks di essere un hub di progettazione per molti flussi di lavoro», ha affermato Steve Johnson, vicepresidente sviluppo prodotti presso Vectorworks. «Continuando a sviluppare connessioni con le più moderne tecnologie e le innovative soluzioni dei partner, stiamo offrendo un ecosistema per il design che aiuta i progettisti di tutto il mondo a ideare, scoprire e realizzare le loro visioni progettuali.»

Incremento nelle prestazioni e correzioni della qualità migliorate in Vectorworks Spotlight

Con Vectorworks Spotlight 2020 SP3.1, la funzione di definizione delle viste schematiche degli elementi di rigging è stata riprogettata, velocizzando i tempi di apertura e le prestazioni complessive.

In particolare, sono stati risolti problemi con le viste schematiche e le funzioni di condivisione del progetto, nella visualizzazione delle legende delle etichette 2D e nel modo in cui le viste vengono aggiornate in seguito a modifiche apportate al modello, il tutto per garantire agli utenti un significativo aumento della velocità del software. Inoltre, sono state apportate migliorie qualitative per ottimizzare l’aggancio dei carichi agli oggetti di rigging in 3D, nonché per perfezionare la generazione grafica di apparecchi di illuminazione quando si utilizzano i comandi Duplica, Specchia, Ruota e Sposta.

Darick DeHart, vicepresidente gestione prodotti di Vectorworks, ha dichiarato «Come sempre, abbiamo ascoltato ciò che nostri clienti di Vectorworks Spotlight ci chiedono in modo forte e chiaro: migliorare la velocità nelle prestazioni e la qualità prima di ogni altra cosa. Abbiamo perciò affrontato diverse aree che riteniamo prioritarie in Spotlight e siamo lieti di condividere queste migliorie nel SP3.1. Dopo i test effettuati, siamo certi che gli utenti di Vectorworks Spotlight noteranno un miglioramento nella velocità di apertura dei file e nella creazione e modifica delle viste schematiche fino a due volte, mentre la duplicazione degli apparecchi di illuminazione nei progetti di grandi dimensioni può essere da cinque a dieci volte più rapida».

Integra il GDTF e l’MVR nel tuo flusso di lavoro con il supporto avanzato in Spotlight e Vision di Vectorworks

Grazie al SP3.1, il flusso di lavoro per l’utilizzo dei dati GDTF in Vectorworks Spotlight è notevolmente migliorato. I file GDTF ora possono essere importati direttamente in Spotlight ed applicati a qualsiasi apparecchio di illuminazione Vectorworks, e possono essere gestiti direttamente dalla tavolozza Gestione Risorse. Questi dati possono quindi essere inviati a qualsiasi console o software di pre-visualizzazione che supporti tale formato, incluso Vision che ora riconoscerà i file GDTF tramite l’importazione MVR.
Altri miglioramenti a Vision includono l’integrazione del GDTF Fixture Builder per consentire l’editing diretto e la personalizzazione di attributi di illuminazione come gobo, colori, effetti e altro. Il supporto GDTF ottimizzato semplifica l’uso di file MVR e crea un flusso di lavoro completamente connesso tra Vectorworks Spotlight, Vision e le console che supportano questo formato di file.

Riproduci video

In questo video potrete scoprire gli aggiornamenti relativi a MVR e GDTF.

Porta la visualizzazione a livelli ineguagliati con la nuova connessione di rendering in tempo reale, “Enscape for Vectorworks: Free Beta”

In linea con l’attenzione di Vectorworks per l’integrazione di nuove tecnologie che apportino vantaggi diretti ai clienti, è nata una collaborazione con Enscape, fornitori di soluzioni di rendering in tempo reale e realtà virtuale (VR).

Enscape va oltre le altre applicazioni di rendering in tempo reale, grazie allo sviluppo di plug-in direttamente integrati in Vectorworks che permettono agli utenti di valutare accuratamente l’impatto delle loro decisioni di progettazione in tempo reale. Enscape fornisce un plug-in beta gratuito per tutti gli utenti Windows e Vectorworks 2020 SP3 è stato ottimizzato per usare questi plug-in.

Il plug-in fornisce una suite di strumenti di rendering Enscape all’interno di Vectorworks in grado di gestire la visualizzazione in Enscape. Man mano che la geometria, l’illuminazione, le texture o le viste vengono modificate in Vectorworks, gli utenti visualizzeranno i cambiamenti in tempo reale in Enscape. Per simulare con semplicità la realtà virtuale, lo strumento “Enable/Disable VR Headset“ collega i modelli Vectorworks direttamente a un visore VR come Oculus Rift S o HTC Vive, mediante semplicissime operazioni di configurazione.

Mortiz Luck, CEO e co-fondatore di Enscape, ha dichiarato: «Tradizionalmente, il rendering di alta qualità può essere complicato e dispendioso in termini di tempo, riservato agli specialisti e relegato alle sole revisioni e presentazioni di progetti. Con Enscape è possibile eseguire il rendering dei modelli con un semplice clic e le modifiche alla progettazione vengono visualizzate immediatamente: non è necessario eseguire un caricamento sul Cloud, importare file o sincronizzare i modelli. Enscape è il compagno perfetto per il flusso di lavoro del designer. Gli utenti possono avere Vectorworks aperto su uno schermo e Enscape su un altro per verificare l’impatto delle proprie modifiche di progettazione mentre queste vengono apportate».

Riproduci video

Guarda questo video per vedere la funzione Enscape in azione.

Collaborazione BIM migliorata grazie all’evoluzione del formato BCF

Il BIM Collaboration Format (BCF) è ampiamente utilizzato per il controllo di qualità, il rilevamento dei conflitti, il coordinamento e il monitoraggio delle emissioni o dei problemi nei flussi di lavoro BIM. Nel Service Pack 3 di Vectorworks Architect, Landmark e Spotlight viene supportato il formato BCF 2.1, la versione più recente e ottimizzata.
BCF 2.1 offre agli utenti di Vectorworks funzionalità estese nel rilevamento dei problemi e aggiunge nuove informazioni per spazi e aperture. Il comando BCF Manager è stato anche aggiornato per rispecchiare le modifiche necessarie a supportare il BCF 2.1, rendendo più snello il flusso di lavoro BCF.

Stilizzazione delle immagini con il “Machine Learning”

La creazione di rendering accattivanti per le presentazioni spesso richiede molto tempo e a volte potrebbe non essere possibile a causa di scadenze ravvicinate o altri impedimenti (come la scarsa familiarità con le impostazioni di Renderworks). Tramite il portale web dei Vectorworks Cloud Services è ora possibile trasferire uno “stile” da un’immagine a un’altra attraverso il Machine Learning (apprendimento automatico).
Ciò significa che gli stili di rendering possono essere derivati da un’immagine e quindi applicati a un semplice rendering Vectorworks, sempre tramite il Cloud, rendendo più accessibili e personalizzabili le presentazioni basate su rendering artistici.

Questo Service Pack è disponibile come aggiornamento scaricabile per tutte le versioni di Vectorworks 2020, tra cui Vectorworks Architect, Landmark, Spotlight, Designer, Fundamentals, Braceworks, ConnectCAD e Vision.
Per installare il SP3.1, richiamare il comando “Ricerca aggiornamenti” dal menu Vectorworks (Mac) o dal menu Aiuto (Windows).
Per ulteriori informazioni su questa versione, è possibile contattare il supporto tecnico di videocom.

Vectorworks Inc.
Vectorworks, Inc. (ex Diehl Graphsoft) fa parte del gruppo Nemetschek AG. Come leader nelle tecnologie CAD per il design, Vectorworks, Inc. ha sviluppato software CAD per personal computer fin dal 1985. Vectorworks, il prodotto principale, è uno dei più venduti software CAD al mondo: sono state vendute più di 685.000 licenze, è disponibile in 85 nazioni ed è tradotto in 11 lingue. I prodotti della linea Vectorworks Design Series sono stati specificamente sviluppati per soddisfare le richieste di designer nei campi dell’architettura, del Building Information Modeling (BIM), dell’illuminazione scenografica e della progettazione del paesaggio.

videocom
videocom srl è il distributore esclusivo per l’Italia dei prodotti sviluppati da Vectorworks Inc. e ne cura la commercializzazione in Italia; videocom si occupa inoltre della traduzione in italiano del software e della documentazione. L’edizione italiana, come è consuetudine da parecchi anni, non è una semplice traduzione della versione International, ma costituisce una completa riedizione del software, che viene ampliato e dotato di una vasta serie di migliorie e potenziamenti (in standard europeo) che ne rendono il suo uso più semplice e produttivo. Per ulteriori informazioni visitare il sito videocom o telefonare al numero 0383.366712.