Dennis Andes, Montvale, NJ | Brizo Bath Corner + Store, USA

MSME Mack Scogin Merrill Elam Architects, Atlanta, GA | House Chmar, Atlanta, GA

Touchstone Architecture, Miramar Beach, FL | Innerbelt Bridge, Cleveland, OH

MAD Architect, Beijing, Los Angeles, New York | Harbin Opera House, Harbin (Cina) - Rendering in V•Ray per form•Z di David Anderson, TiltPixel, Houston, TX

Ruben Reddy Architects, Durban (Sud Africa) | Bolshoy Ice Dome, Winter Olympics 2014, Sochi Krasnodar Region, Russia

Evan Troxel, HMC Architects. Los Angeles, CA - Golden West College, Math and Science Building, Huntington Beach, CA

Giorgio Borruso Design, Marina del Rey, CA | ShopWithMe smart store, Chicago IL (ph Benny Chan | Fotoworks)

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider

form•Z pro è una potente applicazione per il design 3D in grado di offrire un ampio set di strumenti e funzioni di modellazione con un’interfaccia facile da utilizzare, che permettono di esprimere e comunicare le proprie idee.
form•Z pro si basa su metodi avanzati di modellazione delle superfici e dei solidi 3D che sono in grado di gestire rappresentazioni accurate del modello mentre si procede dal design alla visualizzazione, al layout, all’animazione e alla produzione.

form•Z pro include tutte le funzioni che fanno parte di form•Z Jr e aggiunge molti strumenti per la modellazione avanzata, traduttori STEP e IGES, funzioni di animazione, layout, rendering su network e permette di personalizzare l’interfaccia, disponendo sullo schermo i vari strumenti nella posizione preferita.

La versione 8.5 ha introdotto la modellazione mediante superfici di suddivisione come modeling personality aggiuntive, permettendo un design rapido e l’esplorazione delle forme organiche che si originano dalle forme di base.
Queste forme possono essere facilmente manipolate utilizzando una suite di comandi per le superfici di suddivisione che facilitano notevolmente lo studio delle forme.

Dalla versione 8.6 è possibile integrare il modulo aggiuntivo V•Ray, uno dei più avanzati e sofisticati ambienti di rendering presenti sul mercato.

REQUISITI MINIMI HW E SW

Windows 7 / 8 o 8.1 / 10
64bit Intel o AMD
RAM: 4GB minima; 8GB raccomandata
Scheda video OpenGL® accelerata

macOS 10.10 / 10.11 / 10.12 / 10.13 / 10.14
CPU: Intel
RAM: 4GB minima; 8GB raccomandata
Scheda video OpenGL® accelerata

VERSIONE DEMO

form•Z pro è una potente applicazione per il design 3D in grado di offrire un ampio set di strumenti e funzioni di modellazione con un’interfaccia facile da utilizzare, che permettono di esprimere e comunicare le proprie idee.
form•Z pro si basa su metodi avanzati di modellazione delle superfici e dei solidi 3D che sono in grado di gestire rappresentazioni accurate del modello mentre si procede dal design alla visualizzazione, al layout, all’animazione e alla produzione.

form•Z pro include tutte le funzioni che fanno parte di form•Z Jr e aggiunge molti strumenti per la modellazione avanzata, traduttori STEP e IGES, funzioni di animazione, layout, rendering su network e permette di personalizzare l’interfaccia, disponendo sullo schermo i vari strumenti nella posizione preferita.

La versione 8.5 ha introdotto la modellazione mediante superfici di suddivisione come modeling personality aggiuntive, permettendo un design rapido e l’esplorazione delle forme organiche che si originano dalle forme di base.
Queste forme possono essere facilmente manipolate utilizzando una suite di comandi per le superfici di suddivisione che facilitano notevolmente lo studio delle forme.

Dalla versione 8.6 è possibile integrare il modulo aggiuntivo V•Ray, uno dei più avanzati e sofisticati ambienti di rendering presenti sul mercato.

Il flusso di lavoro di form•Z pro si contraddistingue per un’interfaccia dinamica che intuisce le intenzioni dell’utente e lo protegge dalle azioni indesiderate. Ciò include la selezione automatica, le guide automatiche e gli agganci che permettono di ottenere un disegno accurato senza limitare la creatività. L’intera interfaccia e le palette strumenti sono completamente personalizzabili, inclusa la funzione heads up display, dove è possibile inserire gli strumenti che vengono usati più spesso per un accesso istantaneo.

Autodessys

La visualizzazione interattiva di form•Z pro utilizza al meglio le funzionalità OpenGL moderne. Ciò è particolarmente visibile nella modalità Rendering accurato che offre l’Ambient Occlusion, il bump mapping, le ombre morbide e il multi-sampling in tempo reale. Queste funzioni aiutano nella visualizzazione in tempo reale e nel design poiché si ottiene una migliore percezione della profondità e della definizione spaziale.

Le tavolozze e gli strumenti raggruppati per tipologia rendono semplice il passaggio da un’operazione all’altra. Le tavolozze possono essere personalizzate ed è possibile crearne di nuove.

L’interoperabilità è un punto di forza di form•Z pro, che supporta i formati più diffusi.

Importa

SKP, KMZ, DWG, DXF, DAE, OBJ, SAT, STEP, STL

Esporta

DWG, DXF, SAT, STEP, DAE, STL

form•Z pro include una vasta libreria di materiali che sono pronti all’uso. L’editor dei materiali permette di creare i propri materiali e di raggruppare più materiali in famiglie.

Alcune delle funzioni più significative di form•Z Pro

Modellazione chiusa

La modellazione chiusa utilizzata da form•Z pro fa in modo che i modelli 3D siano pronti per la stampa 3D. I modelli possono essere esportati in formati standard per il trasferimento a qualunque stampante 3D e macchina CNC. Gli strumenti Object Doctor e 3D Print Prep aiutano a identificare quali oggetti possano avere problemi di stampa in presenza di limitazioni di spessore o altro della stampante.

Strumenti formula

Potenti strumenti formula creano facilmente curve e superfici complesse a partire da formule matematiche. La libreria di forme predefinite che accompagna il programma è il punto di partenza per un nuovo metodo di creazione delle forme.

Booleane in tempo reale

I comandi Modifica e Offset permettono di applicare operazioni Booleane in tempo reale per effettuare lo sculpting dei modelli e produrre elementi solidi tramite azioni interattive.

Tavole di stampa dinamiche

L’ambiente di Layout di form•Z pro permette di creare rapidamente tavole di stampa del progetto. Con il Layout di form•Z pro è possibile posizionare piante, prospetti, sezioni e viste 3D del progetto sulla tavola. Le varie viste vengono collegate al modello 3D in modo da rispecchiare costantemente le modifiche apportate al modello.

Forme 3D parametriche

La generazione parametrica e dinamica delle forme 3D può essere ulteriormente manipolata in qualsiasi momento dopo la loro generazione iniziale.

Animazione con form•Z Pro

I progetti possono essere completamente animati in form•Z pro. Ciò include l’animazione della camera, degli oggetti e delle luci. È possibile creare dei marker di animazione per i parametri degli oggetti parametrici e quindi creare design dinamici che mutano nel tempo. Le animazioni possono essere renderizzate con tutte le modalità di rendering disponibili ed esportate come singoli frame o in uno dei formati video standard.

Analisi NURBS

Una suite completa di strumenti NURBS permette potenza e semplicità di utilizzo senza precedenti. Le funzioni di analisi NURBS aiutano nella valutazione e nella rifinitura del disegno.
Il robusto sistema di gestione informazioni genera fogli elettronici partendo dalle informazioni che ricava dal modello, fra cui quantità, caratteristiche fisiche e attributi personalizzati.

Animazione luce solare

La palette Sole permette una rapida valutazione della luce naturale che incide su un edificio in qualsiasi momento del giorno. È possibile creare facilmente l’animazione della luce solare di un dato giorno o magari di un intero anno.

Arrotondamento delle forme

Comandi avanzati di arrotondamento e blending permettono la creazione di transizioni morbide e uniformi tra le superfici. Funzioni avanzate come il raggio variabile e l’arrotondamento delle hold line rendono possibile la creazione di soluzioni uniche.

Sezioni dinamiche

I piani di sezione dinamici permettono un taglio non distruttivo dei modelli. Quest’interfaccia dinamica in tempo reale permette di effettuare analisi complete del modello.

Superfici di suddivisione

La modellazione delle superfici di suddivisione rende facile creare forme organiche. È sufficiente partire da un semplice modello a gabbia per creare una forma fluida e stondata. La suite di funzioni delle superfici di suddivisione permette di dar loro forma con controlli avanzati, facili da usare. Le superfici di suddivisione sono utili per creare strutture tensili (superfici organiche che spaziano da tetti esotici a modelli di personaggi) e rendono form•Z pro uno strumento di modellazione veramente versatile.

Le figure

Le figure rendono facile riutilizzare e condividere i contenuti usati di frequente. Le figure possono essere incluse in un progetto form•Z pro o memorizzate esternamente nella cartella dei file del progetto. Le figure possono essere facilmente create e modificate tramite form•Z pro. Con il programma viene fornita una libreria di figure base.

Modulo V•Ray per form•Z

Darwin Martin House by Frank Lloyd Wright | Modello e rendering con V•Ray per form•Z

La potenza del sistema di rendering V-Ray è disponibile come modulo per form•Z.
V-Ray è stato perfettamente integrato nell’interfaccia operativa di form•Z in modo da permetterne un uso rapido e diretto; è così possibile ottenere immediatamente rendering di alta qualità ed immagini sorprendenti.

Potente rendering ibrido
È possibile eseguire il rendering su GPU NVIDIA CUDA, CPU o una combinazione di entrambi
Libreria di materiali
Vengono forniti più di 550 materiali fisici realistici, come vetro, plastica, metallo, rivestiti, legno, pietra, ecc.
V-Ray Grass and fur
Tramite questi shader procedurali è possibile creare erba, tessuti o moquette.
Denoiser
Con la nuova tecnologia di V-Ray Denoiser è possibile eliminare automaticamente i disturbi dalle immagini e ridurre i tempi di rendering fino al 50%.
Prospettiva aerea
Grazie ai nuovi controlli di V-Ray è possibile aggiungere ai rendering effetti di atmosfera e profondità realistici.
Realtà virtuale
Verifica i progetti operando in scala reale usando degli headset VR come Google Cardboard o Samsung Gear VR.
Spaccati con Clipper
Renderizzate sezioni e spaccati con facilità usando il V-Ray Clipper.
Calcoli sulla luce
L'algoritmo V-Ray Adaptive Lights velocizza i rendering in alcune scene fino a sette volte.
V-Ray Frame Buffer
Ottimizza il colore, l'esposizione e altro direttamente nel Frame Buffer di V-Ray.

REQUISITI MINIMI HW E SW

Windows 7 / 8 o 8.1 / 10
64bit Intel o AMD
RAM: 4GB minima; 8GB raccomandata
Scheda video OpenGL® accelerata

macOS 10.10 / 10.11 / 10.12 / 10.13
CPU: Intel
RAM: 4GB minima; 8GB raccomandata
Scheda video OpenGL® accelerata