Play Video

FARE RENDERING CON VECTORWORKS è una serie di 13 video tutorial in italiano molto utili come introduzione al rendering con Vectorworks. Lo scopo di queste lezioni è di fornire una panoramica su alcune delle funzioni meno conosciute di Renderworks, in aggiunta a qualche trucco o suggerimento.

Non c’è un vero e proprio percorso da seguire: vi invitiamo a scaricare il progetto creato in Vectorworks e ad usare le diverse viste registrate che sono presenti ed accessibili. Normalmente procederemo dalla prima all’ultima ma questo potrà cambiare in base all’andamento che prenderà la dimostrazione o alle vostre necessità e curiosità.

File di lavorazione

Per poter seguire i tutorial e replicare quanto realizzato negli stessi, potete scaricare i file di lavorazione, che includono anche numerosi stili di rendering ed esempi di texture, riutilizzabili liberamente nei vostri progetti.

Compatibilità dei file: Vectorworks 2018 e 2019

01 | Introduzione
Play Video

Benvenuti a questa serie di corsi che ci permetteranno di imparare ad effettuare rendering con Vectorworks. Lo scopo di queste lezioni non è quello di insegnare a usare Renderworks ma di fornire una panoramica su alcune delle sue funzioni, in aggiunta a qualche trucco o suggerimento.

02 | OpenGL
Play Video

Nel rendering si deve sempre trovare l’equilibrio tra qualità e rapidità: OpenGL è il metodo principale di rendering per ambienti 3D, capace di coniugare velocità di realizzazione e buona qualità d’insieme, anche se con qualche limite in termini di resa degli effetti. Scopriamo come può aiutarci nella nostra fase di progettazione.

03 | Luci
Play Video

Luce ambiente, direzionale, punto, spot, speciali, Heliodon, ombre ed effetti volumetrici, parametri reali, profili IES e fotoni caustiche.
L’ambiente di illuminazione di Vectorworks è sicuramente complesso, ma è in grado di restituire la giusta luce e profondità alle vostre immagini.

04 |  Sfondi
Play Video

Gli sfondi, che siano fissi o in modalità panoramica, possono essere utilizzati ovviamente come ambientazione per i vostri progetti, ma anche come sistemi alternativi di illuminazione, usando le immagini HDRI e gli elementi cielo e sole fisici.

05 | Texture
Play Video

In questa sezione affronteremo l’argomento texture, scoprendo come sia possibile mappare i nostri oggetti ed applicare effetti come il bumping e il displacement, in grado di simulare una modifica della geometria senza dover modellare in 3D strutture complesse.

06 | Creare le texture
Play Video

Creare una texture è piuttosto semplice ed è possibile raggiungere un livello avanzato nella sua definizione e mappatura. Nel video osserveremo come l’uso dei canali ci permetta di modificare l’aspetto dei modelli, dal colore alla trasparenza, dal bumping alle riflessioni.

07 | Mappatura texture
Play Video

Una volta realizzata una texture è importante anche posizionarla correttamente sul modello: scopriamo le differenze tra le modalità planari, sferiche e cilindriche, variando dimensioni ed allineamenti delle immagini.

08 | Alternative alla mappatura texture
Play Video

Più è complesso il nostro modello, più sarà necessario modificare la mappatura per adeguare il rivestimento, evitando errori che potrebbero rendere poco realistici i nostri rendering.

09 | Disturbo
Play Video

L’effetto Disturbo rientra nella sezione dedicata al bumping e viene utilizzato per creare delle geometrie aggiuntive sulla superficie di un oggetto.

10 | Erba
Play Video

Vectorworks offre la possibilità di creare erba e prati tramite una mappatura Displacement, che rende l’effetto dei fili di erba come se fossero oggetti 3D modellati singolarmente.

11 | Incandescenza
Play Video

L’effetto incandescenza viene utilizzato principalmente per simulare tracce luminose, ma può essere usato anche per evidenziare dettagli della scena. Scopriamo anche le differenze con le luci Area.

12 | Stili Renderworks
Play Video

Ottenere rendering di qualità fotografica rimane un obiettivo sempre piuttosto difficile da raggiungere: nei nostri file sono già inclusi diversi stili di rendering da cui partire per ottenere le vostre immagini.

13 | Caustiche
Play Video

Chiudiamo questa serie di tutorial con le caustiche, un’opzione solitamente riservata a rendering di interni di alta qualità, che permette di ottenere notevoli effetti fisici di rifrazione della luce.

Play Video

Per tutti coloro che si avvicinano a Vectorworks per la prima volta può risultare fondamentale la comprensione dei concetti chiave di questo programma, unico nel suo genere.
Attraverso una serie di brevi videolezioni abbiamo voluto definire un cammino utile a chi ancora non conosce Vectorworks e vuole capirne e provarne immediatamente le potenzialità.

Ogni lezione affronta una tematica definita, partendo dalla presentazione del programma, passando alle impostazioni per arrivare ad esempi di realizzazione, definendo un percorso che permetta di apprendere le basi concettuali per poter procedere in poco tempo in totale autonomia.

Pur essendo realizzati con versioni precedenti di Vectorworks, questi tutorial trattano comunque elementi fondamentali del programma, comuni a tutte le successive versioni.

Lezione 01
Categorie e lucidi
Play Video

Categorie e Lucidi sono i principali sistemi di classificazione degli oggetti creati: comprenderne il significato e il funzionamento ci aiuta ad entrare nella logica del programma.
Vediamo in cosa consistono e come crearne di nuovi, affrontiamo la tavolozza Navigazione (non presente nella versione Basic) e diamo uno sguardo alla tavolozza Attributi.

Lezione 02
Interfaccia utente
Play Video

Orientarsi all’interno di un programma la prima volta può sembrare difficile.
Vectorworks offre un’interfaccia semplice in cui ciò che ci serve è sempre a vista e facilmente individuabile.
In questa lezione comprendiamo posizione e funzioni di tavolozze e di menu.

Lezione 03
Impostazioni generali e di documento
Play Video

Come si imposta un disegno?
Cosa devo fare prima di partire?
In questa lezione mettiamo a fuoco poche ma fondamentali impostazioni nel vasto set di preferenze che il programma ci offre.

Lezione 04
Strumenti standard (parte prima)
Play Video

Categorie e Lucidi sono i principali sistemi di classificazione degli oggetti creati: comprenderne il significato e il funzionamento ci aiuta ad entrare nella logica del programma.
Vediamo in cosa consistono e come crearne di nuovi, affrontiamo la tavolozza Navigazione (non presente nella versione Basic) e diamo uno sguardo alla tavolozza Attributi.

Lezione 05
Strumenti standard (parte seconda)
Play Video

Orientarsi all’interno di un programma la prima volta può sembrare difficile.
Vectorworks offre un’interfaccia semplice in cui ciò che ci serve è sempre a vista e facilmente individuabile.
In questa lezione comprendiamo posizione e funzioni di tavolozze e di menu.

Lezione 06
Vincoli, selezione, SmartCursor, VectorScript
Play Video

Ci sono tanti metodi per effettuare una selezione, in modo manuale o in modo automatico.
Comprendere i vari metodi è importante per affrontare meglio le funzioni di modifica. Lo SmartCursor (Cursore Dinamico) è una funzione veramente potente per individuare punti notevoli durante le fasi di disegno, senza perdita di tempo e senza disegnare linee di costruzione.
La tavolozza dei vincoli dopo questa lezione non avrà più segreti.

Lezione 07
Modifica oggetti 2D
Play Video

La modifica di oggetti riguarda diversi campi, tra i quali entra in gioco la tavolozza Attributi.
In questa lezione diamo uno sguardo a tutte (o quasi) le modalità di modifica che si possono effettuare su oggetti bidimensionali.

Lezione 08
Gruppi, simboli, gestione risorse
Play Video

In questa lezione scopriamo a cosa serve la tavolozza Gestione Risorse, un centro di controllo fondamentale per capire come inserire i Simboli e altre risorse.

Lezione 09
Quote e testo
Play Video

Il testo e le quote sono due temi fondamentali per la corretta comprensione dell’elaborato da presentare.
In questa lezione non solo capiremo come crearli, ma vedremo come editarne l’aspetto e creare diverse tipologie di testo e quote in base ad elementi standard o personalizzati.

Lezione 10
Stampa, Viewport, Lucidi presentazione
Play Video

Stampare è semplice e possibile anche con i Lucidi design, ma è con i Lucidi presentazione e le Viewport che abbiamo il vero controllo della stampa. In questa lezione capiamo come muoverci.

Lezione 11
Uso degli schemi
Play Video

Grazie agli Schemi possiamo personalizzare Vectorworks in base alle nostre esigenze, scegliendo di volta in volta gli strumenti più adeguati al nostro flusso di lavoro.

Lezione 12
Importazione ed esportazione file DWG
Play Video

Il formato DWG è diventato uno standard con cui ogni professionista del settore deve poter interagire.
Impariamo come gestire in fase di importazione ed esportazione i file con questo formato.

Lezione 13
I Piani Edificio
Play Video

Cominciamo ad entrare nel mondo BIM.
I Piani Edificio si relazionano con i lucidi design e ci aiutano ad impostare il pannello organizzazione per una modellazione efficace. Entrano in gioco concetti importanti come quote, elevazione, lucidi standard del piano.

Lezione 14
I Muri
Play Video

Il muro è il primo oggetto che si incontra nella modellazione BIM.
Vediamo come crearlo e modificarlo, intervenendo sui suoi parametri; illustreremo tutte le principali funzioni
che aiutano a svolgere al meglio questo compito.

Lezione 15
I solai
Play Video

Anche i solai, come i muri, presentano dei componenti interni.
Impariamo a capire come interagiscono nelle fasi di creazione e di modifica. Introduciamo anche il comando per la creazione di Viewport Sezione.

Lezione 16
Scale parametriche
Play Video

Una volta definiti muri e piani, con questa lezione affrontiamo le scale. Attraverso l’inserimento di una serie di parametri creiamo un oggetto 2D/3D che tiene conto delle diverse rappresentazioni ai diversi piani, controllabile in ogni suo aspetto.

Lezione 17
Porte Architect
Play Video

È possibile avere una interazione perfetta tra i muri e le porte parametriche. La Porta Architect ci permette il controllo di ogni aspetto di questo tipo di aperture e la loro simultanea modifica in 2D e in 3D.

Lezione 18
Finestre parametriche
Play Video

La definizione degli infissi continua con la creazione delle finestre parametriche. Impostazioni simili alle porte e parametri specifici permettono anche allo strumento Finestra Architect di creare ogni tipo di forma o caratteristica richiesta dal progettista, sempre operando con una modalità di tipo BIM.

Lezione 19
Tetti parametrici
Play Video

Completiamo la conformazione dell’edificio con le coperture.
Vediamo in questa lezione come realizzare Falde, Tetti, Orditure e Lucernari e come effettuare modifiche interattive degli elementi.

Lezione 20
Simboli ibridi: uso delle risorse
Play Video

Approfondire l’utilizzo della tavolozza Gestione Risorse è indispensabile per comprendere come gestire i contenuti dei nostri progetti.
Vediamo come usare i Simboli ibridi e gestire le Risorse del progetto. Vediamo inoltre come sia possibile creare automaticamente un oggetto ibrido partendo da un qualsiasi modello 3D.

Lezione 21
Arredamento d’interni
Play Video
Vectorworks ci fornisce utili strumenti per la comprensione di ingombro e disposizioni di arredi. In pochi passi vediamo come creare elementi ibridi che integrati con opportuni simboli ci aiutano ad avere una corretta comprensione degli spazi.
Lezione 22
Matrici 3D su superfici
Play Video

A volte la progettazione richiede la creazione di forme complesse su geometrie non convenzionali.
La funzione Matrice 3D su superficie permette di duplicare oggetti 2D e 3D su forme semplici o complesse.

Lezione 23
Modellazione digitale del terreno (DTM)
Play Video

In questa lezione vediamo come gestire il terreno. Creare modelli DTM è importante per confrontare modelli esistenti e proposti, effettuare analisi e offrire una miglior contestualizzazione del progetto.

Lezione 24
Impaginazione e stampa
Play Video

Una volta completato il modello, siamo pronti per impostare la stampa tramite l’ambiente di impaginazione integrato in Vectorworks.
È possibile definire le impostazioni avanzate delle viewport, creando prospetti e sezioni, gestendo squadrature.
Il nostro elaborato sarà quindi pronto per essere stampato o esportato in formato immagine o PDF.

In questa sezione potrai trovare tutorial più approfonditi, webinar introduttivi e seminari specifici realizzati da videocom e altri video che possono aiutarti ad utilizzare Vectorworks.

Vectorworks Seminari

01 • La tavolozza Gestione Risorse
Play Video

La Tavolozza Gestione Risorse è uno dei componenti fondamentali nell’interfaccia utente di Vectorworks: permette di accedere a diversi contenuti fra cui le librerie di simboli, i tratteggi vettoriali, le sfumature e le texture.
La tavolozza, immutata per un decennio circa, è stata completamente riprogettata sulla base delle indicazioni di diversi utenti per renderla uno strumento più funzionale e potente.
L’edizione 2017 di Vectorworks presenta dunque una Gestione Risorse con un’interfaccia completamente rinnovata, che presuppone anche un flusso di lavoro in parte diverso da quello previsto per le versioni precedenti.

02 • Introduzione al BIM con Vectorworks
Play Video

Il BIM è un grande tema del mercato dell’architettura e delle costruzioni. La recente riunione del Gruppo di lavoro UNI “Codificazione dei prodotti e dei processi costruttivi in edilizia”, della Commissione “Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio”, testimonia la vitalità dei lavori che riguardano in particolare il tema dei flussi informativi nel processo edilizio.
Al centro dei lavori, lo sviluppo della norma UNI 11337, che ha per oggetto appunto la “gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni”. Si è quindi nell’ambito del BIM (Building Information Modeling), metodologia di raccolta e gestione delle informazioni che rappresenta per certi versi una vera rivoluzione nel settore.
Il Building Information Modelling viene utilizzato sia nel settore edile per la progettazione e costruzione (architettura, ingegneria, impianti tecnici) come anche nel facility management.

03 • Introduzione a Vectorworks 2017
Play Video

Vectorworks è un software CAD e BIM estremamente versatile, che può essere utilizzato in molti campi del design: per realizzare disegni tecnici, per la progettazione architettonica, il design, l’arredo d’interni, la scenografia, ecc.
videocom è lieta di proporre un seminario online per illustrare i concetti fondamentali nell’uso di Vectorworks e rendere così più agevole e produttivo l’impiego del software.

04 • Modellazione 3D con Vectorworks
Play Video

Vectorworks è un software CAD e BIM estremamente versatile, che può essere utilizzato in molti campi del design: per realizzare disegni tecnici, per la progettazione architettonica, il design, l’arredo d’interni, la scenografia, ecc.
In questo seminario analizzeremo le capacità di modellazione 3D di Vectorworks.
Il corso si propone di affrontare le varie tecnologie disponibili nell’uso di Vectorworks come modellatore 3D negli ambiti del design, della modellazione architettonica e della modellazione di arredamenti.

05 • Vectorworks e il formato DWG
Play Video

Approfondiamo gli aspetti dell’interscambio di informazioni fra Vectorworks e gli applicativi che usano il formato DXF/DWG.
Durante il seminario verranno presentate le differenze sostanziali fra il formato di file nativo di Vectorworks e quelli del formato DWG e si analizzeranno nel dettaglio i vari parametri disponibili ed utilizzabili nei vari flussi di lavoro.

06 • Modellazione parametrica BIM
Play Video

Scopriamo come sfruttare le funzionalità di Vectorworks per le esigenze di presentazione del progetto e per poter redigere tavole tecniche per la presentazione delle pratiche.

videocom Webinar

Vectorworks nel flusso di lavoro BIM
(seminario MADE Expo 2019)
Play Video

Definizione trasversale delle esigenze di modellazione, rappresentazione del progetto e gestione dei dati BIM di componente architettonica.
Nell’ambito della rassegna Build Smart, in occasione del MADE Expo 2019, videocom ha realizzato un interessante intervento sulla posizione dell’architetto nell’ambito della progettazione BIM, che è raccolto in questo video.

Dal rilievo alla modellazione BIM, dalla presentazione alla realtà aumentata
Play Video

Come si può gestire il processo BIM con un manufatto architettonico complesso, magari ad interesse storico? Possiamo usare il BIM solo per nuove costruzioni?
Presso la Facoltà di Architettura Valle Giulia all’Università di Roma La Sapienza si è svolto il seminario 3D Modeling&BIM per trattare questi ed altri temi.
videocom era presente con un intervento che qui vi riproponiamo.

Vectorworks Tutorial

Ricostruiamo con Vectorworks la Chiesa di Dio Padre Misericordioso
Play Video
In questo tutorial video scopriremo come ricostruire l’edificio progettato da Richard Meier e vincitore del concorso internazionale di architettura in vista del Giubileo del 2000, utilizzando diverse modalità di progettazione e scoprendo alcuni degli strumenti di modellazione 3D di Vectorworks, fino a produrre rendering realistici del progetto.
Realizziamo con Vectorworks l’atrio e gli arredi di un appartamento
Play Video
In questo video vi presentiamo alcune idee su come realizzare un atrio di un appartamento in cui sono presenti alcuni elementi di design che danno un’impronta di originalità all’ambiente, conferendo un senso di modernità e di movimento.
Scopri l’efficienza delle funzionalità di modellazione 3D di Vectorworks
Play Video
Questo video mostra alcuni degli strumenti disponibili per creare una volumetria generale di un edificio con Vectorworks. Scopri come le funzioni di Vectorworks rendano semplice ed efficace lo studio dei volumi, la generazioni di superfici curve, la creazione di elementi di design fino a realizzare in pochi minuti i tuoi rendering.
Vectorworks + Bluebeam per la revisione e l’approvazione dei progetti
Play Video
Vectorworks è il primo software BIM a integrarsi con Bluebeam Studio per effettuare annotazioni e revisioni dei progetti in tempo reale. Il nuovo sistema di integrazione crea un flusso di lavoro e processi basati su Cloud per designer, architetti, appaltatori e costruttori, permettendo di collaborare nella creazione di tavole e modelli in formato PDF. Maggiori info qui.